Disegno per copertina giornale e manifesto della festa "Autunniamo" Pontecurone (AL)

 

 

 

 
 
 

 

IL CALENDARIO 2017 PER IL GASLINI

Il 28 novembre 2016 presso l'Auditorium dell' Acquario di Genova è stato presentato il "Libro calendario illustrato 2017. Un mare di fiabe " edito da Chiave di Lettura. I testi sono di Maria Varriale ed Edoardo Meoli con le illustrazioni di undici vignettisti. I proventi dell'iniziativa saranno interamente devoluti al centro di Spina Bifida del servizio di Neurochirurgia dell'Istituto Giannina Gaslini. Nelle foto che seguono un momento della presentazione.

 

Gli interventi: Direttore Generele dell'Istituto G.Gaslini, Paolo Petralia, la dott.ssa Valeria Capra (Unità operativa Complessa di Neurochirurgia), la scrittrice Maria Varriale, il giornalista del "Secolo XIV" Edoardo Meoli e Sabrina Burlando Edizioni Chiave di Lettura.

 

....un momento di musica live.....

 

Sa sinustra: Sabrila Burlando,Edizioni Chiave di Lettura con i cartoonist: Antonio Tubino, Pierpaolo Perazzolli, Franco Buffarello, Enrico Sanna, Sergio Labriola

 

28 agosto - 5 settembre 2016

 

 
 
 

Sala Cavour MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali - Roma) Presentata una selezione delle vignette realizzate nelle prime tre edizioni della "Rassegna Nazionale di Arte Grafica Umoristica - La castagna del sorriso" esposte nella prestigiosa Biblioteca Storica Nazionale dell'Agricoltura al Ministero in occasione dell'incontro conclusivo del progetto Bioinfocast.

 

 

DIRETTORE ARTISTICO DELLA 3° EDIZIONE

Castione di Brentonico 24 -25 ottobre

www,marronicastione.it

4 ottobre 2015, la presentazione all' EXPO

 

 

 

 

 

 

IL CALENDARIO 2015 PER IL GASLINI

Il 13 novembre 2014 nella sala dei Chierici della biblioteca Berio di Genova è stato presentato il "Libro calendario 2015. Dodici fiabe illustrate sugli animali" edito da Chiave di Lettura. I testi sono di Maria Varriale ed Edoardo Meoli con le illustrazioni di dodici vignettisti. Nella foto un momento della presentazione con Pierpaolo Perazzolli ed il suo disegno sullo schermo.I proventi dell'iniziativa saranno interamente devoluti al centro di Spina Bifida del servizio di Neurochirurgia dell'Istituto Giannina Gaslini

 

 

 

 

Quotidiano "TRENTINO" del 18 agosto 2014

 

 

 

AZZARDO: NON CHIAMIAMOLO GIOCO

Il 26 giugno 2014 presso la Scuola del Collegio S.Carlo in C.so Magenta a Milano è stata presentata alla stampa una campagna di educazione contro il gioco d'azzardo. Questa campagna è stata promossa da: Fondazione Exodus, Casa del Giovane, Movimento No slot, Magazine Vita, Unilab e Anci. Una mostra itinerante nelle scuole e nei Comuni per lanciare messaggi chiari e semplici. Lo strumento individuato per rivolgersi ai ragazzi è quello "diretto" delle vignette, regalate da 36 fumettisti che si sono messi a disposizione gratuitamente per una buona causa. Qui, con Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus, davanti ad un mio disegno.

l'11 novembre 2014 la mostra STOP SLOT è stata presentata

al Parlamento Europeo sala A3H-1 BRUXELLES

 

 

L'Associazione Tremembè Onlus dal 12 giugno al 15 luglio congiuntamente all'Assessorato alla Cooperazione internazionale della Provincia Autonoma di Trento e in collaborazione con altre dieci organizzazioni Italiane e brasiliane offre alla cittadinanza un momento di riflessione contro lo sfruttamento sessuale dei minori, in occasione dei Mondiali di Calcio in Brasile attraverso la satira, un genere d'arte che mostra le contraddizioni per promuovere il cambiamento. Le vignette proposte, che saranno esposte in  Piazza Duomo, Piazza D'arogno e Piazza Cesare Battisti scaturiscono da un bando internazionale promosso da Studio Andromeda. Questa campagna Internazionale prende contemporaneamente avvio in Trentino e in Brasile (stato del Cearà, con capitale Fortaleza) ma intende viaggiare molto. A tal fine viene messa a disposizione di tutte le realtà geografiche e sociali che intendono valorizzarla, dentro e fuori dall'Italia. Il nostro contributo intende supportare una campagna internazionale denominata "Non voltarti dall'altra parte" promossa in tutto il mondo da Ecpat.

 

 

 

 

Tra satira e impegno. Vignette e scritti della nuova satira italiana e non a cura d TulioBoi, Leonardo Magliacano, Tiziano Riverso, In collaborazione con Associazione Nazionale Legalità e Giustizia

 

Legalità migranti

 

 

 

Ricordiamo Mike con i seguenti dodici autori: Franco Bacci di Pistoia, Giovanni Beduschi (curatore della mostra) di Bovisio Masciago (Mb), Aldo Bortolotti di Bergamo, Franco Buffarello di Genova, Athos Careghi di Milano, Roberto Giannotti di Savona, Marco Martellini di Rimini, Danilo Paparelli di Cuneo, Pierpaolo Perazzolli – EDYPerazz – di Mattarello (Tn), Tiziano Riverso (curatore catalogo e rapporti enti di Sanremo) di Busto Arsizio (Va), Giancarlo Sartore di Fontaniva (Pd) e Carlo Sterpone di Torino.
La Mostra avrà luogo presso il Palafiori di Sanremo , dal 16 al 22 Febbraio 2014, con apertura tutti i giorni. Inaugurazione è prevista Domenica 16 Febbraio alle ore 17.00 con presente l’autore e curatore della mostra Giovanni Beduschi e alcuni autori. Durante la cerimonia sarà presentato il libro Dodici Matite Allegre per Mike , edito dalla Atene Editrice, dove sono state raccolte le caricature esposte alla mostra e testi-ricordo delle persone che hanno conosciuto Mike Bongiorno.

. Ricordando MIKE BONGIORNO

Ancora nel ventre materno incominci a riconoscere le voci delle persone che ruotano attorno a te, così ancora ad occhi chiusi riconosci il tono pacato e rassicurante della mamma, qualche decibel più alto e leggermente autoritario ( almeno, una volta era così) del babbo e poi, pian piano tutte le altre voci, partendo da chi più frequenta la casa.
Prima con la radio, ma poi, molto più prepotentemente con la televisione, innumerevoli erano le voci che entravano nelle case ed alcune più di altre.
Ero un bambino quando, dalla nonna, ogni sera si riviveva il rito dello spettacolo. Messe le sedie a semicerchio, in rispettoso silenzio, dopo aver acceso quella strana scatola di legno, s’iniziava a sognare grandi guadagni tifando per i concorrenti del “Musichiere” condotto da Mario Riva, poi da “Lascia o raddoppia” condotto da Mike Bongiorno. Quanto piaceva a tutti Mike! Con quella sua voce particolare, con la sua impeccabile eleganza e professionalità, con le sue gaffe più o meno volute che facevano sorridere e parlare il pubblico ma scaricavano la tensione dei concorrenti, con quel suo ripetuto “allegria!”. Una voce a tutti famigliare e con la quale sono diventato grande anch’io.
Ed è per ciò che sono felice di poter ricordare Mike Bongiorno, accettando l’invito dell’amico cartoonist Giovanni Beduschi che è l’ideatore e curatore di questa simpatica mostra. Sono anche felice di ritornare con il mio segno a Sanremo dove il mio personaggio EDY ebbe modo di farsi conoscere..... era il 1995 al 48° Salone Internazionale dell’Umorismo

.©Pierpaolo Perazzolli - riproduzione vietata

Alla mostra: da sinistra - Pierpaolo Perazzolli (EDYPerazz) - Danilo Paparelli - Franco Buffarello - Giovanni Beduschi (curatore della mostra)

 

Incontro con il giornalista e scrittore italiano Vincenzo Mollica.

2010 Pierpaolo Perazzolli - EDYPerazz - RIPRODUZIONE VIETATA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - WEBMASTER: Pierpaolo Perazzolli